RINNOVARE CAMBIANDO I COLORI DELLE PARETI

E’ arrivata la primavera e il sole, la luce spesso cambiano anche il nostro modo di vedere la casa e allora scatta la voglia di rinnovarla in qualche modo, ma possibilmente spendendo poco per non incidere in modo sostanziale nel bilancio delle spese annuali.colori pareti casa

Il modo più semplice ed economico per rinnovare e dare nuova luce alla nostra casa è sicuramente cambiando il colore delle pareti.

In una casa infatti, grande importanza ha il tinteggio delle pareti. Il risultato estetico, l’effetto fresco o caldo che si vuol dare ai nostri ambienti, varia a seconda della tonalità scelta e l’effetto cromatico influenzerà anche l’ambientazione. Per rinnovare un ambiente quindi, il più delle volte, è sufficiente modificare il colore delle pareti, questo spiega il grande potere che hanno i giochi di colore all’ interno degli spazi che viviamo.

In questo articolo vorremmo cercare di spiegarvi le differenti caratteristiche delle cromie e magari aiutarvi nella scelta dei colori per la vostra casa.

VALUTARE TUTTI GLI ELEMENTI

Prima di tutto quando si deve scegliere il colore dovremmo esaminare alcuni elementi fondamentali

  • il tipo e il colore dell’arredamento,
  • lo stile (classico o moderno),
  • la quantità di luce naturale presente nell’ambiente,
  • le mode e  le tendenze del momento,
  • i gusti personali.tinteggiare casa colori da scegliere

Chiariti questi punti e fatta un’analisi di ciò che vorremmo ottenere ( ambiente minimale, contemporaneo, classico, country, rustico,  shabby etc ) potremmo suddividere i colori in diverse categorie

I COLORI NEUTRI: bianco, avorio, beige, corda, panna, ecc.

I colori neutri, come il bianco, l’avorio, il panna, sono adatti a tutti gli ambienti moderni o classici e sono scelti solitamente da chi vuole un ambiente sobrio e rassicurante. I colori neutri si legano bene a qualsiasi tipologia di arredo ed è facile poter valorizzare ambienti di questo tipo, basterà se ne sentiremo l’esigenza, appendere qualche quadro colorato o anche stampe in bianco e nero e l’atmosfera cambierà senza troppi interventi. Questi colori saranno ottime basi anche per chi deciderà di inserire arredi colorati e di forme inusuali.cucina con pareti panna

I colori neutri sono inoltre adatti ad ambienti piccoli, perché riescono a creare un effetto dilatante degli spazi e spesso possono costituire la base sulla quale abbinare un colore per il tinteggio, per esempio, di un’unica parete o di alcuni dettagli.

I COLORI TENUI E I COLORI PASTELLO: Rosa, giallo e verde chiaro, crema ecc.

Come i colori neutri, quelli tenui sono di solito i preferiti di chi non ama gli eccessi, ma preferisce negli ambienti un tocco di colore senza esagerare. Sono perfetti per stanze di piccole dimensioni, ma risultano meno anonimi e, cosa da non sottovalutare, possono reggere maggiormente lo sporco.Parete rosa salmone

I colori tenui e quelli pastello  possono essere utilizzati sia come colore unico per imbiancare tutte le pareti della stanza sia abbinati ad altri colori, magari della stessa scala cromatica, ma più vivaci. Si adattano bene allo stile country, o in ambienti come la camera, la cameretta dei bimbi o il bagno, sono invece da evitare in ambienti moderni e rigorosi. Ottimi invece per creare atmosfere da sogno, romantiche e soft, e sono molto usati  anche con tecniche quali lo spugnato o lo spatolato.

I COLORI DEL SOLE: giallo, arancio

I colori solari, come il giallo e l’arancione, sono perfetti per chi ama ambienti allegri, vivaci e accoglienti, perché esprimono e trasmettono una sensazione di calore  avvolgente.Giallo spugnato Per  questo motivo e anche perchè in grado di agevolare la concentrazione e stimolare la fantasia, il giallo e l’arancione sono colori adatti per le camerette dei bambini,  anche se, nel caso di stanze piccole, è consigliabile l’utilizzo dei toni più chiari, oppure di tinteggiare una sola parete in uno dei colori sopra indicati, lasciando le altre neutre. Il giallo è molto utilizzato negli ambienti classico/rustico, dove c’è una presenza evidente di arredi in legno scuro, che verranno messi in risalto creando il giusto contrasto. L’arancio, invece è perfetto abbinato anche ai legni moderni di tonalità scure e quindi può essere adottato anche in ambienti dove il rigore e la linearità la fanno da padroni, proprio per riscaldare l’atmosfera e, allo stesso tempo, valorizzare gli arredi di linea essenziale.

I COLORI TEATRALI: oro, rosso pompeiano, verde smeraldo, blu elettrico

Sono colori in grado di creare atmosfere suggestive e di grande fascino indicati per ambienti di forte carattere e quindi solitamente sono i preferiti delle persone che non hanno paura di osare, ma che anzi amano stupire e meravigliare.Parete rossa Certo, il loro abbinamento non è semplice, ma anzi richiede molta attenzione, consigliamo quindi di non esagerare, ma di sceglierli per dipingere una parete che si vuole mettere in risalto e che magari risulterebbe altrimenti spoglia. Possono essere utilizzati anche per regolarizzare gli spazi, in ambienti dalla pianta particolarmente sproporzionata, per esempio in ambienti lunghi e stretti, applicandoli sulle pareti più strette, per dare la sensazione di avvicinamento delle stesse.

I COLORI SCURI: nero, marrone, grigio scuro, blu

I colori scuri sono oggi di grande tendenza, ma assolutamente vietati per imbiancare ambienti di piccole dimensioni, in quanto,  assorbendo la luce, la sensazione che si otterrebbe sarebbe quella di uno spazio ancor più piccolo, sono quindi consigliabili negli open space o comunque in ambienti di medie/grandi dimensioni ( soggiorni e living ).PARETE NERA 2

Anche qui e nelle abitazioni di grandi dimensioni e molto luminose, i colori scuri vanno saputi dosare con attenzione ed eventualmente dovrebbero essere utilizzati per dare risalto a dei particolari quali nicchie o pilastri, oppure  per far risaltare arredi di colore neutro e, comunque, mai per tutte le pareti della stanza.

I COLORI MINIMALI: grigio, tortora, bianco ottico

Questi colori sono molto utilizzati oggi negli ambienti moderni, ma anche nel classico contemporaneo perché sono quelli che, più degli altri, infondono eleganza e ricercatezza agli spazi. La loro sobrietà, dettata dalla base neutra, li rendono adatti ad ambienti minimali, in cui il total white è il colore più utilizzato. La scelta del Total white in realtà è utilizzata sempre più spesso anche in ambientazioni classiche, dove c’è una presenza di mobili antichi e di pregio, in questo caso può essere utilizzato per tinteggiare l’intera unità immobiliare, oppure solo alcuni ambienti di essa ( soggiorno, sala da pranzo ecc). Ovviamente nel caso si decidesse per quest’ultima opzione, sarà importante mantenere un certo rigore, non osando troppo con il colore negli altri ambienti, ma cercando di mantenere un filo conduttore logico e sobrio.arredamento total white

Il grigio, invece, è oggi molto diffuso in tutte le sue sfumature, ma specialmente nelle versioni del grigio perla e del tortora  è ottimo per esaltare le linee stilizzate di arredamenti moderni e di design; si può decidere di utilizzare le tonalità più chiare per il tinteggio di tutte le pareti e utilizzare quelle più scure come il tortora, il corda, il grigio peltro per mettere in risalto alcuni dettagli o pareti.

I COLORI FREDDI: blu, azzurro e verde chiaro

Il blu in tutte le sue tonalità è un colore fresco, ma allo stesso tempo richiama alla mente la stagione calda, i colori dell’estate e del mare, quindi è un colore molto adatto per chi vuole rinfrescare gli ambienti di casa o conferirgli un aspetto moderno e accogliente . Il blu è un colore molto attuale e viene proposto in tutte le sue tonalità, dalle più intense, passando per i blu/grigio, fino alle tonalità di blu più chiari, dove l’azzurro cielo arriva al turchese e il blu avio tocca le declinazioni dell’azzurro acqua e del polvere. Pertanto chi è ancora legato al concetto che l’azzurro e il celeste fossero tinte esclusivamente riservate ad ambienti come la cameretta dei maschietti, deve assolutamente ricredersi, perché queste tonalità sono indicate per tinteggiare qualsiasi ambiente, dalle pareti del salotto, a quelle di cucina e camera da letto, giocando tra le sfumature del blu. Pareti azzurreCome il blu, anche il verde nelle sue sfumature più chiare, miscelate ad un po’ di giallo, conferiscono agli ambienti un tocco di freschezza e gioia e pertanto possono essere utilizzate con tranquillità sia nella cucina, che per alcuni dettagli del soggiorno, purchè lo stile degli arredi sia rigorosamente moderno. Nelle nuance più sobrie e raffinate invece, come quelle del verde oliva o del verde salvia, è ottimo anche nelle camere da letto e adatto ad accogliere uno stile di arredi moderni, ma anche classici.

Questi sono alcuni consigli che speriamo possano servirvi per scegliere con maggiore consapevolezza i colori della vostra casa, sicuri che, comunque, saprete assecondare quello che è il vostro essere e le vostre caratteristiche caratteriali. Buon tinteggio!!

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa Privacy

Informativa e consenso al trattamento dei dati personali

(ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs 196/2003)

In ottemperanza agli obblighi previsti dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 in materia di trattamento dei dati personali, con la presente intendiamo informarLa che la Dario Flaccovio Editore sottoporrà a trattamento i dati personali che La riguardano e che ci sono stati o che ci verranno da lei o da altri forniti. Il trattamento dei dati personali sarà effettuato nel rispetto delle norme in vigore ed alle seguenti condizioni.

Titolare del trattamento

A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili. Il “titolare” del loro trattamento è Dario Flaccovio Editore srl, con sede in Viale Croce Rossa 28, Palermo, Italia.

1. Finalità del trattamento

Il trattamento dei dati personali e sensibili è diretto esclusivamente al raggiungimento delle seguenti finalità:
a) per esigenze di tipo operativo, gestionale e contabile;
b) per adempiere a qualunque tipo di obbligo previsto da leggi o regolamenti vigenti;
c) per finalità di ricerca statistica;

2. Luogo di trattamento dei dati

I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso la predetta sede della società e sono curati solo da personale autorizzato, o da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione. Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso.
I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste di invio di materiale informativo (mailing list, newsletter, risposte a quesiti, ecc.) sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta e non sono comunicate a terzi.

3. Tipi di dati trattati

Dati di navigazione.
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.
Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento.
I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.

Dati forniti volontariamente dall’utente
L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.

4. Cookies

Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. I cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente.

5. Rifiutare e bloccare i cookies

La maggioranza dei browser internet sono inizialmente impostati per accettare i cookie in modo automatico. Ciò significa che hai la possibilità, in ogni momento, di impostare il tuo browser in modo da accettare tutti i cookie, solo alcuni, oppure di rifiutarli, disabilitandone l’uso da parte dei siti. Inoltre puoi normalmente impostare le preferenze del tuo browser in modo tale da essere avvisato ogni volta che un cookie viene memorizzato nel tuo computer. Al termine di ogni sessione di navigazione, infine, puoi cancellare dal disco fisso del tuo dispositivo i cookie raccolti. Se vuoi eliminare i cookie installati nella cartella dei cookie del browser utilizzato, occorre rammentare che ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni.

Selezionando i collegamenti sottostanti puoi ottenere istruzioni specifiche per alcuni dei principali browser.

Microsoft Windows Explorer: http://windows.microsoft.com/en-us/windows-vista/block-or-allow-cookies
Google Chrome: https://support.google.com/chrome/bin/answer.py?hl=en&answer=95647&p=cpn_cookies
Mozilla Firefox: http://support.mozilla.org/en-US/kb/Enabling%20and%20disabling%20cookies
Apple Safari: http://docs.info.apple.com/article.html?path=Safari/5.0/en/9277.html
Per non ricevere i cookie di Google Analytics visita la pagina:https://tools.google.com/dlpage/gaoptout/
Se vuoi saperne di più sui cookie in generale visita la pagina www.allaboutcookies.org

6. Monitoraggio e statistiche

Questo sito Web utilizza i servizi di Web Analytics forniti da Google e da Roxr Software. I sistemi di misurazione possono far uso di “cookies”, piccoli file di testo che vengono depositati sul PC del navigatore per consentire di analizzare anonimamente le modalità di utilizzo del sito. Le informazioni, completamente anonime, memorizzate nei cookies sono: data e ora di accesso al sito, ID univoco, ID di sessione. Questi dati vengono inviati ai server di Google o Roxr Software dove sono installati i software Google Analytics e Clicky per elaborare report relativi alle modalità di utilizzo di questo sito Web, alle attività di web marketing, nonchè per fornire al navigatore funzionalità e interazione durante la navigazione. Google e Roxr Software potrebbero trasferire queste informazioni a terzi che trattino dati per loro nome e conto, o qualora ciò sia imposto da norme imperative. In qualunque momento è possibile disabilitare i cookies dal PC modificando le impostazioni di Sicurezza e Privacy presenti sul browser, ma quest’opzione potrebbe limitare molte delle funzionalità di navigazione del sito. L’informativa completa, resa ai sensi dell’art. 13 D. lgs. n. 196/03, è disponibile su http://www.google.it/intl/it/policies/. L’informativa relativa al servizio di Roxr Software si trova invece su https://clicky.com/terms. Proseguendo la navigazione sul presente sito, dichiari di aver preso visione dell’informativa di cui all’art. 13 D. lgs. n. 196/03 e manifesti il consenso informato al trattamento dei tuoi dati personali da parte di Google e Roxr Software, con le modalità e ai fini sopraindicati.

7. Servizi di integrazione con Social Network

Si tratta di servizi per interagire coi social network o con altre piattaforme di terze parti. Le interazioni e le informazioni acquisite sono soggette alle impostazioni privacy relative al social network o alla piattaforma in questione. Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network, è possibile che, anche nel caso in cui non si utilizzi il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato.

Pulsante Mi Piace e widget sociali di Facebook (Facebook, Inc.)
Il pulsante “Mi Piace” e i widget social di Facebook sono servizi forniti da Facebook Inc. Per visionare le informazioni sulla privacy è possibile leggere la policy su https://www.facebook.com/privacy/explanation.

Lo strumento Condividi installato in alcune pagine del sito è un sistema di condivisione delle pagine web sui social network ed è fornito da AddThis, Inc. È possibile leggere la policy su http://www.addthis.com/privacy/privacy-policy.

8. Facoltatività del conferimento dei dati

A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l’utente è libero di fornire i dati personali riportati nei moduli di richiesta alla società. Il loro mancato conferimento può comportare l’impossibilità di ottenere quanto richiesto.

9. Modalità di trattamento

Il trattamento dei dati potrà consistere, oltre nella raccolta, nella loro registrazione, conservazione, modificazione, comunicazione, cancellazione, ecc. e sarà effettuato sia con l’utilizzo di supporto cartaceo, sia con l’utilizzo di strumenti elettronici informatici e telematici, secondo modalità e con strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi, ai sensi degli artt. 31 e seguenti del D.Lgs 196/2003, in merito alle “misure minime di sicurezza per il trattamento dei dati personali”.
In particolare sono state adottate tutte le misure tecniche, informatiche, organizzative, logistiche e procedure di sicurezza, ai sensi del D.Lgs 196/2003 ed Allegato B, tale da garantire il livello minimo di protezione dei dati previsto dalla legge.
Inoltre, le metodologie applicate garantiscono che l’accesso ai dati sia consentito alle sole persone incaricate del trattamento da parte della nostra società di pulizia.

10. Conferimento dati

Il conferimento dei dati è:
- obbligatorio per il raggiungimento delle finalità (elencate al punto 1) connesse agli obblighi previsti dalla legge o da altre normative vincolanti;
- necessario per adempiere agli obblighi amministrativi.

Un eventuale rifiuto di fornire i dati di cui sopra, seppur legittimo, potrebbe compromettere il regolare svolgimento dell’attività.

11. Comunicazione e diffusione dei dati

I suoi dati, da lei forniti per le finalità (di cui al punto 1), oggetto del trattamento, potranno essere comunicati a:
- Autorità Competenti per gli adempimenti previsti dalla legge o da altre normative vincolanti;
- alle autorità di Pubblica Sicurezza a seguito di eventuale richiesta, all’Autorità Giudiziaria.

I dati potranno, altresì, essere diffusi, ma solo in forma aggregata, anonima e per finalità statistiche e di ricerca.

Ogni ulteriore comunicazione o diffusione avverrà solo previo Suo esplicito consenso.

12. Diritti dell’interessato

Ai sensi dell’art. 7 e seguenti del D.Lgs 196/2003, Lei ha il diritto di:

  1. ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
  2. ottenere l’indicazione:

a) dell’origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

L’interessato ha diritto di ottenere:

a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

I diritti sopraelencati (art. 7), possono essere esercitati sia direttamente, sia tramite un Suo incaricato, nelle forme previste degli artt. 8 e 9 del D.Lgs 196/2003.